Appuntamenti

 
 

Marina Café Noir - Festival di Letterature Applicate

 

Inizio 02/09/2015 fino al 06/09/2015
Dal 2 al 6 settembre oltre 50 appuntamenti tra letture, musica, proiezioni, concerti e incontri a Villanova e dintorni

 

Cinque giorni di Festival con piů di 50 appuntamenti tra letture, musica, proiezioni, concerti e incontri; oltre 100 ospiti, 7 mostre, 60 collaboratori e 40 volontari per una grande festa che ormai da 13 anni colora le strade della cittŕ.

Per Marina Cafč Noir, dal 2 settembre:
(Z)ZeroCalcare, Giancarlo De Cataldo, Silvano Agosti, Pietro Grossi,René Frégni, Gellert Tamas, Ignacio Martínez de Pisón Marco Philopat,Jacopo Cullin, Evelina Santangelo, Otto Gabos, Wolf Bukowski, Caryl Ferey, Gioacchino Criaco,Camillas e ancora: Arrogalla - Francesco Medda, King Howl Quartet, South Sardinian Scum, Rakěa, Francesco Abate, Celestino Tabasso, Walter Porcedda e tanti altri.

Vi aspettiamo mercoledě a Villanova e da giovedě al Chourmo Village tra il Giardino sotto le Mura e il Terrapieno!
(qui il programma completo: http://bit.ly/1EszQNO )
Raccontaci il tuo Festival su Facebook, Twitter e Instagram con gli hashtag #‎marinacafenoir‬ e ‪#‎signoraliberta‬

 

Marina Café Noir - Festival di Letterature Applicate č il Festival di letterature e saperi, cinema e teatro, musica e arti visive organizzato a Cagliari dall'Associazione Culturale Chourmo dal 2003.
Il Festival, il primo nel suo genere in Sardegna per ordine di tempo, č realizzato nelle strade, nelle piazze, nei locali, nelle botteghe artigiane e negli spazi informali del quartiere Marina e del centro storico del capoluogo isolano.

Migliaia di persone tra appassionati, lettori, cittadini e turisti si riversano a ogni edizione nello storico quartiere del porto cagliaritano per il suo Festival, vivendone anche gli angoli meno conosciuti e abitandone i locali, i cafč, i ristoranti, gli alberghi e i B&B, contribuendo cosě a rilanciare l'immagine del quartiere e del centro storico cittadino nel panorama culturale nazionale e internazionale, grazie al notevole impatto mediatico che il Marina Café Noir ha e ha avuto nelle sue varie edizioni.
Da Roberto Saviano al regista Emanuele Crialese, da Nanni Balestrini a Max Casacci dei Subsonica, da Paco Ignacio Taibo II a Maria Giacobbe, dai Wu Ming al grande antropologo Marc Augé: la lista degli ospiti - e la ricchezza delle loro differenze - che hanno accompagnato queste otto edizioni di Marina Café Noir č davvero sconfinata, senza contare gli scrittori e gli artisti sardi: tanti, tantissimi, la vera spina dorsale dell'evento, da Francesco Abate a Michela Murgia, dal Cada Die Teatro ai SikitikiS, da jazzisti come Antonello Salis a grandi disegnatori come Igort.

Dodici edizioni di Marina Café Noir, con una media di cinquanta produzioni - per lo piů inedite - all'anno, tra incontri, reading, spettacoli, concerti, performance culinarie, mostre e laboratori; cinquanta eventi annuali e molte altre iniziative e progetti, nell'arco di questi anni, ora confluiti e riportati dentro il Festival "maestro" di settembre: tra le tante anime del MCN, ricordiamo il Baby Cappuccino rivolto ai piů piccoli, il LiberTones! per gli appassionati di musica, lo U.s. Marina che ha aperto il gemellaggio con New York, le giornate dedicate al grande Sergio Atzeni, il Manhattan Short Film Festival...

Il Marina Café Noir, appuntamento irrinunciabile di fine estate - seconda settimana di settembre - per la cittŕ di Cagliari e tantissimi appassionati, sardi e non, cerca dai suoi esordi l'equilibrio perfetto tra una fiesta delle storie e dei saperi - con un occhio di riguardo a quelle piů sociali e "nere" - e un idea di quartiere/laboratorio a cielo aperto, dove gli scrittori e gli artisti internazionali possano confrontarsi e realizzare con gli artisti e le energie creative locali, i piů vari progetti e le performance piů nuove e inedite, all'insegna della convivialitŕ e della condivisione.
Sin dalla sua nascita, e in accordo con i tanti partner istituzionali e privati, gli obiettivi del Marina Café Noir e dell'Associazione Chourmo sono: riqualificazione e promozione culturale del quartiere Marina e, piů in generale, del centro storico cittadino; coinvolgimento attivo e creativo delle fasce piů deboli; opportunitŕ di scambio e confronto tra gli ospiti, gli scrittori e gli artisti isolani; conoscenza, scambio e promozione delle culture migranti; valorizzazione del patrimonio creativo e "underground" locale e internazionale.

 

Info:

Direzione Artistica e Organizzazione
Chourmo: info@marinacafenoir.it

Segreteria Organizzativa
segreteria@marinacafenoir.it

Facebook: https://www.facebook.com/marinacafenoir

Twitter: @marinacafen
youtube

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 

Calendario appuntamenti