Appuntamenti

 
 

Al Cinema dall'8 Ottobre

 

Inizio 08/10/2010 fino al 16/10/2010
"Una ripresa di tutto rispetto per la programmazione autunnale di questa settimana. Consulta le uscite e, a fine articolo, il concorso Cineworld che ti offre la possibilità di vincere due biglietti per uno spettacolo a scelta.

 

"Una ripresa di tutto rispetto per la programmazione autunnale di questa settimana.
Consulta le uscite e, a fine articolo, il concorso Cineworld che ti offre la possibilità di vincere due biglietti per uno spettacolo a scelta.

A partire dal 8 Ottobre:

Un week end da bamboccioni:
Dal regista de "Io vi dichiaro marito e... marito" , una godibile e disinvolta commedia , ben lontana dal contenuto che il titolo italiano sembra suggerire.
Plot semplice e simpatiche gags ( le più contraddistintive del genere) per "Grown Ups" ; un film che assecondando le imperanti tendenze cinematografiche di questo genere, tradisce forse molte delle proprie premesse di regia.



Innocenti bugie:

Spy commedy firmata James Mangold ( il regista , tra gli altri, de "Quel treno per Yuma "), spicca per dinamismo e resa scenica: l'affiatamento dei due noti volti protagonisti (questa volta impegnati in due interessanti caratterizzazioni) ,  le iperboli visive ed ellissi narrative o gli studiatissimi effetti speciali contribuiscono allo scopo, conferendo alla pellicola un ritmo coinvolgente e finemente parodistico.

Step up  (disponibile in 3d):
Dopo il grande successo del sequel, Step Up giunge questa volta al suo terzo episodio.
In linea alle precedenti pellicole, non delude per le coreografie dei balli di ballerini professionisti ,  tappers e b-boys..( di rilievo l'omaggio al musical anni '50-'60 ) ; a risentirne lo script scenografico.

Una sconfinata giovinezza:
A partire da alcune indelebili e personali memorie , il regista traccia un difficile percorso di cambiamento; un tema raramente affrontato nell'ambito cinematografico e sostenuto da un'intensa carica emotiva.
Due talentuosi protagonisti, il clima nostalgico, un costruito intreccio che a partire dai poetici intenti, sfocia tuttavia nell'artificio: questi i principali elementi dell'ultimo lavoro di Pupi Avati.



The town:
Seconda prova alla regia per l'attore Ben Affleck.
Tratto dal romanzo"The Town - Il principe dei ladri" di Chuck Hogan, presenta un soggetto poco originale che si riscatta in un intreccio affatto macchinoso, più genuino e che abbandona le stereotipizzazioni del genere e che ospita inoltre un'interessante e atipica caratterizzazione del personaggio negativo per antonomasia.



The horde (V.M. 14)
Film d'esordio per la regia ( Yannich Dahan e Benjamin Rocher).
Teso, crudo e dal soggetto piuttosto semplice, cattura l'attenzione del suo dedito pubblico senza mezzi termini.
Un intrigo che in alcune sequenze sfiorerà lo splatter, ma che non si esaurisce in un dèjà-vu.
Un horror francese che non mancherà di stupire.

 

 

Articolo di Valentina Rombi

Cineworld Cagliari - Viale Monastir n° 128 - Zona via Del Fangario - (Cagliari periferia)
guarda la scheda indirizzo
 
 
 
 

Calendario appuntamenti